Attivate tutte le procedure per la sicurezza degli studenti di International School

La direzione opera a stretto contatto con ASL, Guardia Medica e Polizia Locale per comprendere l’accaduto. I pasti, preparati esternamente alla scuola, trasferiti ad un altro centro di cottura.

Milano, 18 gennaio 2017 – Il Gruppo ISE, titolare della International School of Milan di Baranzate, dove ieri (17 gennaio) si sono verificati alcuni casi di malessere gastrointestinale, intende precisare che il benessere e la sicurezza dei propri studenti e del personale in servizio nelle proprie strutture rappresenta un valore fondamentale in ogni singolo aspetto della vita della comunità scolastica.

“Alla prima comparsa dei sintomi di malessere gastrointestinale è stato allertato il servizio ambulanze – precisa il Dr. Stephen Spurr, amministratore delegato ISE – che ha prestato i primi soccorsi e, contemporaneamente, abbiamo avviato un procedimento, in stretta collaborazione con la ASL, la Guardia Medica e la Polizia Locale, per comprendere e risolvere rapidamente il problema e abbiamo avviato un’indagine interna per verificare in modo preciso e puntuale quanto accaduto”.

“La scuola continua a mantenere - prosegue Spurr – stretti rapporti con le famiglie per fornire supporto e assistenza in ogni modo possibile. Siamo costantemente in contatto con i genitori sia telefonicamente sia attraverso riunioni a scuola”.

La preparazione dei pasti serviti nel campus di Baranzate è interamente affidata a un servizio di catering esterno e l’ASL non ha ritenuto necessario chiudere il locale mensa della scuola. Per accertare le cause dell’accaduto, l’autorità competente ha predisposto le analisi sui campioni di cibo distribuiti martedì 17 e conservati presso il centro di cottura di Settimo Milanese dove sono stati cucinati i pasti successivamente trasportati presso la nostra sede e serviti agli studenti.

Nell’attesa di ricevere maggiori informazioni dall’ente di controllo, la scuola continuerà a seguire tutte le indicazioni che verranno fornite dall’ASL e, per garantire la continuità del servizio scolastico, ha predisposto fin dalla giornata odierna che il cibo venga preparato nel centro di cottura di Legnano fino a comunicazione degli esiti degli accertamenti.

School: